Consigli di intersezione

imagesIl Consiglio di Intersezione è composto dai docenti delle sezioni dello stesso plesso della Scuola dell’Infanzia, comprendendo naturalmente anche gli insegnanti di sostegno. Quando il Consiglio si amplia alla componente genitori, vi trovano posto un rappresentante eletto per ciascuna sezione.
È presieduto dal dirigente scolastico o da un docente, membro del Consiglio, suo delegato; le funzioni di segretario sono attribuite dal dirigente a uno dei docenti membro del Consiglio stesso.
Si riunisce in ore non coincidenti con l’orario delle lezioni e nella sua formazione riservata ai docenti deve provvedere “al coordinamento didattico ed ai rapporti interdisciplinari”.
Quando alle riunioni partecipano anche i rappresentanti dei genitori, il Consiglio ha il compito di formulare al Collegio dei Docenti “proposte in ordine all’azione educativa e didattica e ad iniziative di sperimentazione” e quello di “agevolare ed estendere i rapporti reciproci tra docenti, genitori ed alunni”.
Il Consiglio di Intersezione esteso ai genitori mantiene la facoltà di proposta e soprattutto la funzione di promozione dei rapporti scuola-famiglia, con un adeguato scambio informativo anche con riferimento agli aspetti pedagogici oltre che a quelli organizzativi, mentre quello con la sola componente docenti può divenire l’organo tecnico di programmazione didattica specifica.
 
COORDINATORI DI INTERSEZIONE
Scuola dell’Infanzia via Botta: CAPUTO MARIA ;
Scuola dell’Infanzia via Zambrano: BOTTA MARUSKA;
 
COMPOSIZIONE  CONSIGLI D’INTERSEZIONE

SCUOLA MATERNA VIA ZAMBRANO

Sez. Insegnanti di classe Rappresentante dei genitori
A Tutti DE GREGORIO MARZIA
B Tutti D’AMORE SARA

SCUOLA MATERNA VIA BOTTA

Sez. Insegnanti di classe Rappresentante dei genitori
A Tutti LEO ROSALIA
B Tutti KOWALSKA ALEKSANDRA
C Tutti SALVATI ANTONELLA
D Tutti CIRILLO GIOVANNA
E Tutti LEO DONATELLA
F Tutti DI FILIPPO ANGELA